venerdì 8 giugno 2018

Dal Comune di Pisa: a proposito di regolamenti

Regolamento dell'avvocatura : i dipendenti devono sapere....
Questa Amministrazione non è riuscita a chiudere il regolamento sulle funzioni tecniche (che riguarda i colleghi dell’Ufficio Tecnico e anche chi si occupa di appalti di servizi e forniture), nonostante il confronto con la RSU sia andato avanti dal 2014.
In compenso, qualche giorno fa, è stato approvato il regolamento sui compensi per il personale che esercita attività di avvocato, riconoscendo compensi d’importo paragonabile alle parcelle dei liberi professionisti esterni.
La proposta presentata dall’Avvocatura aveva suscitato perplessità nella passata RSU perché i compensi erano palesemente sperequati rispetto al trattamento degli altri dipendenti, tuttavia l’Amministrazione ha ritenuto di approvarla in corner.
In Comune esistono però altri dipendenti le cui funzioni sono incentivate per legge, i tecnici: anche qui si tratta di prestazioni professionali che presuppongono competenze specialistiche, che non si limitano al disbrigo di pratiche ma comportano attività intellettuali e materiali specialistiche da svolgersi dentro e soprattutto fuori il Comune, in orari anche diversi da quelli standard, che consistono in prestazioni professionali che potrebbero essere acquisite attraverso il ricorso all’esterno dell’amministrazione pubblica con possibili costi aggiuntivi per il bilancio dell’Ente.

Fin qui le analogie, ora troviamo le differenze:

  • il livello di responsabilità amministrativa, civile e penale, l’esposizione a contenziosi di tutti i generi (spesso con ripercussioni anche a livello personale), di chi si svolge funzioni di progettista, direttore dei lavori, responsabile per la sicurezza, RUP di lavori pubblici e simili, non ha paragoni,
  • il livello di riconoscimento e tutela dell’Amministrazione rispetto a questi lavoratori, neanche, e ne è prova la vicenda della mancata approvazione del Regolamento per gli incentivi.

  • Non si chiede di penalizzare una categoria di lavoratori a vantaggio di altri: si chiede di conoscere le specificità del lavoro dei propri dipendenti e di riconoscere nei giusti modi le varie situazioni di lavoro.
Sindacato Generale di Base Comune Pisa

Nessun commento:

Posta un commento