domenica 22 aprile 2018

Le nostre prime Rsu nel pubblico impiego. Per un primo maggio di protesta contro l'aumento delle spese militari

Dal Sindacato generale di base di Pisa...

Nati da pochi mesi, nella galassia  del sindacalismo di base Sgb è tra le sigle meno conosciute e delle quali i media non parlano.
Il sindacato generale di base ha presentato le sue prime liste eleggendo ovunque delegati\e, dal comune di Pisa a quello di Viareggio, dalla Provincia di Pisa al Parco San Rossore e Massaciuccoli senza dimenticare piccoli comune come Collesalvetti e Buti.
Un segnale importante pe quanto piccolo, molti lavoratori e lavoratrici hanno dato forza ad una voce fuori dal coro.

 Inizieremo fin da Maggio una campagna di informazione sui contratti e sulle problematiche del pubblico impiego, manifesteremo contro l'aumento delle spese per le posizioni organizzative e per tutelare il salario accessorio di tutti\e, proveremo in ogni modo a portare in trattativa gli argomenti spinosi per amministrazioni abituate a scaricare sui lavoratori oneri e costi delle loro politiche.

Ma per prima cosa vogliamo costruire una campagna di ascolto dei dipendenti pubblici, far capire loro che non conta solo e tanto il bravo delegato senza mai rimettere in discussione le dinamiche salariali al ribasso scrollandoci di dosso rassegnazione e attendismo.

Diamo, intanto, a tutti1e appuntamento il 1 Maggio a una manifestazione contro la guerra e la militarizzazione dei territori perchè, come diceva B.Brecht, i lavoratori, siano quelli dei paesi vincitori che dei perdenti, hanno tutto da perdere dalla guerra e dalla militarizzazione dei territori.

Soldi destinati alle spese militari a discapito dei redditi, dei salari e delle spese sociali, la insensibilità verso alcuni temi come ingiustizie, guerra, militarizzazione fa tutt'uno con il disinteresse verso le stesse problematiche della forza lavoro.

Il sindacato dovrebbe essere, per noi lo è decisamente, anche impegno su tematiche importanti e difficili, per questo saremo davanti alla base di Camp darby il 1 maggio alle ore 10.30

Nessun commento:

Posta un commento