mercoledì 11 aprile 2018

Orari ed obiettivi: cosa sta accadendo nella contrattazione di secondo livello

Per molte aziende gli orari stanno diventando ultra flessibili mentre gli obiettivi da raggiungere diventano sempre piu' importanti. Quanto sta accadendo nelle sedi italiane di Microsoft farà scuola,  niente più tornelli, il badge  diventa una chiave indispensabile per aprire le porte o azionari comandi come luci, lavagne luminose.

 Ricorda il microchip che in alcuni paesi a capitalismo avanzato viene impiantato sotto la pelle e risulta indispensabile per accelerare alcune operazioni come pagare i biglietti dei mezzi pubblici , ridurre i tempi morti e allo stesso tempo favorire la tracciabilità di ogni singolo lavoratore o lavoratrice.

Libertà nella gestione degli orari ma attenzione massima alla condivisione di obiettivi e al loro raggiungimento. La produttività individuale e collettiva consentono flessibilità oraria e anche differenti contratti e sedi. I luoghi di lavoro sono pensati per non assomigliare a tradizionali aziende, ambienti asettici costruiti ad arte per vendere l'illusione che non ci sia piu' differenza tra tempo libero e tempi di lavoro, magari per portarsi a casa il lavoro ogni giorno e 24 ore su 24.

E in questi scenari la retorica del welfare aziendale avrà campo libero, ma di questo parleremo meglio nei prossimi giorni.

Nessun commento:

Posta un commento